La vacanza super lusso di Sophie Codegoni e Taylor Mega: tra auto private e scatti sexy

taylor-mega

Che cosa ci fanno insieme Sophie Codegoni e Taylor Mega? In pochi sapevano che tra l’ex tronista di Uomini e Donne e l’influencer ci fosse una solida amicizia, ma le due ne danno prova in queste ore imbarcandosi l’una accanto all’altra per una lussuosissima vacanza a Portofino.

La “strana coppia” è sola soletta oppure è volata al mare per raggiungere qualche misterioso amico? Non è dato sapere, ma le immagini pubblicate su Instagram lasciano a bocca aperta.

Prima la partenza con auto privata e spumante, poi l’arrivo in uno degli alberghi più costosi della riviera ligure, ovvero l’Excelsior Hotel, dove le due vengono accolte con i guanti. Al loro servizio una suite con vista e balconcino a picco sul mare, una sauna e una cena con tanto di pregiatissimo champagne “invecchiato sotto il mare di Portofino”. Infine il ritorno in camera e la buonanotte ai follower, ma non è chiaro se le due fossero a cena da sole o accompagnate.

Di certo c’è che entrambe sono single. Sophie ha rotto con l’ex fidanzato Matteo Ranieri appena un mese dopo la conoscenza avvenuta a Uomini e donne (e poi si parlò di una liaison, presto smentita, con un tabaccaio). Taylor, invece, è sola dopo la rottura da Tony Effe, trapper della Dark Polo Gang a cui è stata legata per qualche anno.

Per Sophie, inoltre, la vacanza è occasione per riprendersi dopo l’intervento al seno subito qualche settimana fa. L’ex tronista ed influencer ha confessato di essersi sottoposta ad una mastoplastica additiva: “Quando prendevo la pillola, avevo un bel seno. Poi ho fatto un’enorme cavolata perché non ho mai messo il reggiseno perché mi ha sempre dato un fastidio incredibile. Quindi avevo il seno completamente svuotato sopra. Avevo una terza scarsa e sopra completamente vuoto. Era veramente brutto da vedere”, ha affermato.

La vacanza super lusso di Sophie Codegoni e Taylor Mega: tra auto private e scatti sexyultima modifica: 2021-05-31T06:10:19+02:00da vita-vip
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment