Il principe Carlo aveva una «cotta» per Barbra Streisand

principe Carlo Barbra Streisand

L’erede al trono ha ricordato in un’intervista radiofonica il suo primo incontro con la diva, quasi cinquant’anni fa, sul set di «Funny Lady»: «Non dimenticherò mai la sua vitalità, la sua voce». Tra i due secondo il gossip ci fu un flirt su cui lei ha pubblicamente scherzato: «Se avessi giocato bene le mie carte sarei diventata principessa».

Il principe e la star di Hollywood. Quasi mezzo secolo fa sarebbe potuto nascere un amore in stile cinematografico tra Carlo d’Inghilterra e Barbra Streisand. La vita, però, raramente assomiglia alle favole, anche quando c’è di mezzo un reale.

La coppia da commedia romantica ufficialmente non si è mai formata, ma i rumors di una storia segreta tra i due sono stati riportati anche in una biografia sulla diva pubblicata nel 2006. Di sicuro il primogenito della regina Elisabetta II aveva una vera e propria passione per Barbra, al punto da tenere un suo poster in camera quando era ragazzo.

Ora a parlare del suo antico «debole» per la diva è stato lo stesso Carlo, durante un programma radiofonico realizzato per ringraziare i dipendenti del sistema sanitario nazionale per il lavoro svolto nella lotta al Covid. L’erede al trono ha ricordato che il suo primo incontro con l’attrice e cantante statunitense avvenne in California 47 anni fa. Carlo aveva 26 anni, era uno degli scapoli d’oro dell’epoca e indossava la divisa da tenente della Royal Navy, in viaggio a bordo del cacciatorpediniere Hms Jupiter. Si recò ai Warner Bros. Studios, a Los Angeles, sul set del musical Funny Lady, diretto da Herber Ross e con protagonista una Barbra Streisand allora trentaduenne, al massimo del suo fascino. «Non dimenticherò mai la sua singolare vitalità, la sua voce, il suo talento come attrice», ha raccontato l’ormai settantaduenne primogenito della regina Elisabetta durante la trasmissione radiofonica.

Da quel giorno i due non si sono più persi di vista, tanto che lei nel 1994 si è esibita in un concerto a Wembley a favore del Prince’s Trust, l’ente di beneficenza fondato da Carlo e l’anno successivo ha visitato Highgrove, la residenza del principe nel Gloucestershire. Proprio a quel periodo, secondo il gossip, ci sarebbe stato un flirt tra i due. Nel 1994 Carlo era ufficialmente single: si era separato da Lady Diana nel 1992 ma non era ancora divorziato. Mentre Barbra non si era ancora innamorata del marito James Brolin (conosciuto nel 1996 e sposato nel 1998). Il flirt non è mai stato confermato ma di certo tra i due si è creato un rapporto speciale, tanto che l’attrice ci ha scherzato su pubblicamente: «Se avessi giocato bene le mie carte sarei potuta diventare la prima principessa ebraica», ha dichiarato durante un concerto a Hyde Park nel 2019.

A lei Carlo ha dedicato Don’t rain on my Parade, brano scritto per il Funny Lady e interpretato dalla Streisand che per quel film ottenne il Premio Oscar. «Una canzone piena di ricordi speciali», ha chiosato il principe, che nel corso della trasmissione ha svelato i suoi brani del cuore. Tredici in tutto, un repertorio abbastanza classico che va da Givin’ up, givin’ in del gruppo The Three Degrees fino a Lulu’s back in town di Dick Powel.

La trasmissione con tutti gli aneddoti legati alla musica raccontati dal principe sarà trasmessa oggi dalla Hospital Broadcasting Association, una rete di stazioni radio gestite dagli ospedali del Paese. E la playlist reale sarà anche disponibile su Spotify.

Il principe Carlo aveva una «cotta» per Barbra Streisandultima modifica: 2021-07-05T14:58:26+02:00da vita-vip
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment