Amici 21: Nunzio attacca Raimondo Todaro dopo l’eliminazione

nunzio-amici-21-raimondo-todaro

Domenica è stata mandata in onda la seconda puntata del pomeridiano di Amici 21. Oltre alle tante maglie riconfermate abbiamo visto entrare diversi nuovi studenti. Tra i cantanti, per esempio, Kandy, Rea ed Elisabetta. Tra i ballerini, invece Mattia e Mattias. Il primo, in particolare, ha dovuto scontrarsi con Nunzio. Nella prima puntata quest’ultimo aveva rivelato di essere stato un allievo di Raimondo Todaro fino ai tredici anni.

In quell’occasione Nunzio non aveva convinto a pieno ed era stato messo in sfida con Mattias Nigiotti. I due ballerini sono stati giudicati da una commissione esterna per volere del dell’insegnante. Questi hanno preferito Nigiotti soprattutto dopo la prova d’improvvisazione e gli hanno assegnato il banco. Questo, se in un primo momento non ha suscitato reazioni particolari, in seguito Nunzio ha lanciato una grande frecciatina a Todaro.

Sui social, infatti, si è sfogato. Andiamo a vedere ciò che ha detto sull’insegnante di Amici 21, come riporta anche il sito Coming Soon: “È stata un’avventura breve ma intensa. All’inizio non sapevo di trovare Raimondo Todaro, ma quando l’ho saputo ho detto ai miei che sarei andato a casa per una ripicca ad un bambino di tredici anni, perché quando sono andato via dalla sua scuola di ballo avevo tredici anni. Poi mi sono buttato, senza rimpianti.”

Nunzio, quindi, ha continuato dicendo di non essere mai stato raccomandato e critica coloro che lo hanno chiamato così. Ecco le parole dell’ex aspirante concorrente ad Amici 21: “Ora, dal momento che mi viene dato l’aggettivo raccomandato direi che dovete vedere come usare le parole. Perché forse era più raccomandato quell’altro con Raimondo che io. Sapevo che sarei uscito, qui lo dico e qui lo nego. Non avrebbe mai votato il ballo e infatti ha fatto come Ponzio Pilato, se n’è lavato le mani chiamando tre giudici.”

Nunzio di Amici 21, quindi, ha proseguito: “Non c’è mai stata competizione con Mattia, è un bravissimo ragazzo lo stimo tantissimo, ma ho le carte che testimoniano. Lui si è messo a piangere perchè sapeva di non avere chance contro di me, l’aveva detto pure lui tanto che era oggettiva come cosa.”

Il ballerino di latino, quindi, ha criticato il comportamento di Raimondo Todaro assunto nei suoi confronti ad Amici 21, ovvero lo accusa di essersi vendicato negandogli una bella opportunità: “Non si é comportato da uomo Todaro, perché ha rivelato a tutta Italia che persona é. A me dispiace. Si è vendicato di un bambino di tredici anni negandogli un’opportunità bella. L’ha buttata sul personale, doveva essere oggettivo. Sapevo che andava a finire così. L’ho detto anche a Mattia.”

Amici 21: Nunzio attacca Raimondo Todaro dopo l’eliminazioneultima modifica: 2021-09-28T08:15:12+02:00da vita-vip
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment