Sonia Bruganelli fa chiarezza dopo le parole di Signorini

Sonia Bruganelli

Come sappiamo nelle ultime ore il web si è duramente scagliato contro Alfonso Signorini, e adesso a intervenire è Sonia Bruganelli. Ma facciamo un piccolo passo indietro e rivediamo cosa è accaduto. Nel corso dell’ultima puntata del Grande Fratello Vip 6 il conduttore ha espresso la sua personale opinione in merito all’aborto, durante uno scambio di battute con Giucas Casella. Tuttavia le parole di Signorini non sono piaciute alla maggior parte del pubblico e degli utenti, che a quel punto si sono schierati contro il presentatore. Alfonso nel mentre poche ore fa ha rotto il silenzio, e con un post sui social ha affermato:

“Tra i diritti civili per i quali mi batto da sempre ci sono il rispetto e la difesa della libertà di pensiero. Un principio che difendiamo, anzi difendo, con assoluta fermezza. Indipendentemente dai miei gruppi di lavoro”.

Come se non bastasse a finire nel mirino del web sono state anche Sonia Bruganelli e Adriana Volpe, colpevoli, sempre secondo gli utenti, di non aver reagito dopo aver ascoltato le parole di Alfonso Signorini. In particolare la moglie di Paolo Bonolis aveva affermato semplicemente: “Esatto”, scatenando l’ira del web. Adesso però Sonia ha deciso di intervenire e ha fatto così chiarezza sulle sue parole. L’opinionista ha così spiegato che il suo “Esatto” non era riferito al fatto che fosse contraria all’aborto, ma alla speranza di non avere aborti spontanei, in riferimento alla cagnolina di Giucas. Queste le parole della Bruganelli:

“Il mio esatto era sul non augurarsi aborti spontanei”.

Nel mentre oltre a Sonia Bruganelli a intervenire sulla questione è stata anche Giorgia Meloni. La leader di Fratelli D’Italia sul suo profilo Twitter ha scritto: “Alfonso Signorini è vittima di un linciaggio online per aver espresso un’opinione – condivisibile o meno – sull’aborto. Mi rammarica che questa aggressione, a suon di offese e insulti, provenga e sia fomentata dagli stessi che si ergono a paladini del rispetto e dei diritti. La mia solidarietà ad Alfonso Signorini: in democrazia non può esistere un pensiero unico. Fatevene una ragione”.

Sonia Bruganelli fa chiarezza dopo le parole di Signoriniultima modifica: 2021-11-18T10:00:49+01:00da vita-vip
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment